Psicoterapia

Ci sono vari motivi per i quali Lei può prendere in consi­dera­zione la psicoterapia.

Tra i motivi princi­pali ci sono crisi perso­nali, depres­sioni, fobie, esperi­enze di violenza, traumi e disturbi da stress post-trau­ma­tici, diffi­coltà di relazione e malattie psico­so­ma­ti­che. Io mi sono specia­liz­zata proprio in questi campi: presumo che prima di inter­pel­larmi Lei abbia già intuito le sue diffi­coltà, e quindi abbia riconos­ciuto almeno parzial­mente cosa La aiuta e cosa La blocca. In primo luogo mi preme incon­trarLa a pari livello, metten­doLe a dispo­si­zione la mia prepa­ra­zione scien­ti­fica, i miei strumenti psico­lo­gici e la mia capacità di osservazione.

Io Le offro compren­sione per La sua situa­zione di vita, Le prendo sul serio e cerco di accoglierLa caloro­sa­mente. Le do un appiglio morale in caso di dispe­ra­zione e cercherò di organiz­zare ogni seduta in modo che Lei ne esca con un senti­mento di sollievo e di conforto.

La mia psico­te­rapia si fonda sulla psico­logia di profon­dità, e utilizza metodi della trauma­te­rapia e della musico­te­ra­pia. Le spiegherò in maniera compren­si­bile le metodi­che, in modo da poter decidere insieme quali siano più adatte ad essere appli­cate nel nostro percorso di lavoro comune.

Io mi sono specia­liz­zata nella cura di disturbi di origine trauma­tica: ciò signi­fica che io applico metodi efficaci ma delicati per la riela­bo­ra­zione di esperi­enze trauma­ti­che. Questi metodi sono adatti anche per le proble­ma­tiche elencate in precedenza.